4592 visitatori in 24 ore
 299 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Patrizia Ensoli

Patrizia Ensoli

Solo una donna, nient’altro ... (continua)


La sua poesia preferita:
Lungo il fiume
Così offesa
in quella sua solitaria riva
danzava all'ombra di un canneto
in una silenziosa festa di fantasmi.

Sfuggiva alla ragione di spiegare
rotolando nei profili di una piena
dove il cielo modulava lampi in lontananza.

Pare strana...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Nei miei sandali
L'inclinazione lunare stasera
è una voce all'orecchio che strofina un desiderio.

Troppo vicina la preghiera
per addormentarsi con le mani giunte
e poi, bruciarsi con le stelle.

Tra i rami spettrali, sibilano
quei riflessi dipinti...  leggi...

Dove canto il mio tempo
Non è seta che si adagia sotto l'oriente dell'oggetto
ma intatti blocchi d'aria inginocchiati sulla vita
oh si, orli polverosi che cozzano con le stelle nei cieli delle tempie
deformati in sassi e unghie, legati alla vergogna di esser nate...  leggi...

I semi del tempo
Quante immagini e fole, dove rammento
il ritorno agli occhi miei felici: mio borgo caro
che dell'amore fosti distesa e volo
tra sassi etruschi, incanto d'Appennino.

Tu dormi adesso ed io ricordo: tra verdi secolari
acerbi e fieri, quando...  leggi...

Stendhal
Ho un foglio bianco di parole
amore
ma come può un foglio contenere il mare

E se l'inchiostro fosse sangue cuore mio
entrerebbe in te
come il verso di una strofa solo tua

Se solo si potesse dipingere l'amore
saresti tela pigmentata dai...  leggi...

Le cose dentro
L'apparente vero

sui contorni degli angoli, nell'ingiallite vie
sfere rugiadose, cristalli nelle mani- [ acqua ]
mentre si fa luce dietro le mie spalle

Odo il sottofondo; danze poetiche dall'energia soffusa
fluida fra tigli e pini, noccioli...  leggi...

Pagine a memoria
Sfugge, come il sole ai rami spogli

il solco terroso del cielo ambrato
dove non resterà che il vento
nell'inguaribile dolore tra le zolle
estraneo e vivo, come l'erba

e attendo, l'aratro al sole
che dei semi ne faccia germogliare il...  leggi...

Riflessi
Osservo il lago immobile stasera
la luna vi si specchia solitaria
un pianto stanco
l'argento lo riflette

il vento sembra averla abbandonata
risuona un'eco
fra le foglie del sentiero
sono pugnali, stelle nelle tempie

tutto è...  leggi...

Boule de neige
Questa pioggia che scivola, momento quotidiano
dove le colline tranquille e serie, l'accolgono

nutrimento di un presagio è il ritmo
nei campi intrisi di lontananze

tacciono i colori
nella tristezza grigia dell'assenza

in quelle mani...  leggi...

San Francesco a Bonistallo
Negli ovattati silenzi
macchie di olivi, addolciscono il verde lieve
che di te si veste

violacee vigne, ornano le tue pietre
d'antico splendore
e mi sei caro Bonistallo
mentre ammicchi deliziato
al Duomo di Firenze dal tuo...  leggi...

Il pianto del mare
Nel silenzio di ghiaccio
s'innalzano i pensieri

mentre la mente allunga ombre
si spengono colori

cade il cielo
in procellosi mari

dove impetuose onde
sferzano con rabbia
spumose
antiche pene

nulla è chiaro
sparisco nell'onda...  leggi...

Chiunque tu sia
Sorgi
gemito di luce

mentre manchi
senza che t'abbia conosciuto

punto cardinale
dei passi che risuonano nel bosco

in alberi odorosi che s'inchinavano al tuo passaggio
mentre disegnavi rami senza me

vorrei ora, voce d'usignolo
per...  leggi...

Il canto del fuoco
L'attimo inganna
il morire e risorgere dei giorni
nel fragore dell'onda

quando dolcemente disegni
i contorni del mio...  leggi...

L'impiccagione degli angeli
E poi la pioggia
mirabile, indifferente ad ogni pena

...e non parlano d'amore i prati
quando nei fossi giace l'acqua

intanto
il mondo dorme
perdendo la completezza data in dono
nell'incantesimo malefico
che nell'aria ristagna e...  leggi...

Il posto delle fragole
Terreno di coltura, ammantato di bruma
zolle smosse dal ferroso aratro
s'mpregna l'aria, di candele spente
sul tavolo, la cera ancora calda

bussano le ombre
tra crepe di magnete e polvere limata

nell'angolo
la cassetta delle fragole, dal...  leggi...

Silenzio
Sono silenzio
mentre le urla del mondo
dilaniano il petto
appartengo al silenzio
mentre piango tormenti
voglio silenzio
mentre l'io supremo
con lance e coltelli
calpesta e violenta
la sacralità della vita.

Lasciatemi in...  leggi...

Rinascita
Brucia la pelle
nell'assenza d'aria
tra inviluppo di pensieri cerco la luce del giorno
poggio le mani
su pareti di carta vetrata
flagello la carne, nel vivere quotidiano

Incatenata a questo corpo
immobile l'anima
graffia silenziosa le...  leggi...

Patrizia Ensoli

Patrizia Ensoli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Lungo il fiume (20/06/2016)

La prima poesia pubblicata:
 
Mi cibo di te (25/02/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Confronto (20/11/2017)

Patrizia Ensoli vi consiglia:
 Disuguali (12/04/2012)
 L'impiccagione degli angeli (09/02/2012)
 Senza ritorno (26/06/2012)
 Dimmi barbone (29/06/2012)
 L'eco dell'usignolo (12/09/2012)

La poesia più letta:
 
Buongiorno amore (21/05/2011, 17199 letture)

Patrizia Ensoli ha 16 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Patrizia Ensoli!

Leggi i 4768 commenti di Patrizia Ensoli


Leggi i racconti di Patrizia Ensoli

Le raccolte di poesie di Patrizia Ensoli

Patrizia Ensoli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 28/03/2016
 il giorno 18/05/2014
 il giorno 30/12/2012
 il giorno 23/11/2011

Autore della settimana
 settimana dal 16/10/2017 al 22/10/2017.
 settimana dal 02/01/2017 al 08/01/2017.
 settimana dal 07/03/2016 al 13/03/2016.
 settimana dal 25/05/2015 al 31/05/2015.
 settimana dal 04/08/2014 al 10/08/2014.
 settimana dal 13/01/2014 al 19/01/2014.
 settimana dal 12/08/2013 al 18/08/2013.
 settimana dal 18/03/2013 al 24/03/2013.
 settimana dal 24/09/2012 al 30/09/2012.
 settimana dal 30/04/2012 al 06/05/2012.

Autore del mese
 il mese 01/10/2017
 il mese 01/04/2014

Patrizia Ensoli
ti consiglia questi autori:
 Lia
 Nadia De Stefano
Barbara Golini
Jade B
Cristiano De Marchi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Patrizia Ensoli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Patrizia Ensoli in rete:
Invia un messaggio privato a Patrizia Ensoli.


Patrizia Ensoli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I decaduti

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«Il nostro mondo era in debito con le mani di una donna.
Noi non avevamo nulla,
Ma solo il triste silenzio dei secoli.
Non avevamo un fiore rosso, sul prato verde del nostro vestito.
Non avevamo una finestra per poter vedere l'urlo dei corvi.
Non avevamo un ideale per il quale dare la nostra giovinezza.
Noi non abbiamo detto
Non abbiamo letto
Non abbiamo cantato
Nulla,
Ma il silenzio triste dei secoli
E la rabbia di tutte le donne della nostra terra.
Dal Blog di Jasmin Ef (Alba Persiana)
»
Inserita il 08/11/2015  

Patrizia Ensoli

Dove canto il mio tempo Donne
Non è seta che si adagia sotto l'oriente dell'oggetto
ma intatti blocchi d'aria inginocchiati sulla vita
oh si, orli polverosi che cozzano con le stelle nei cieli delle tempie
deformati in sassi e unghie, legati alla vergogna di esser nate all'altra sponda

Prezzo in vendita e d'acquisto, codice a barre in libertà
che è pace di diritto in una genesi compassionevole
nelle orme chinate dall'inferno di una Dea rinnegata, rosa senza steli
senza fonti, fiore ... sì fiore, con il sangue a nutrimento

C'è una veste mia splendente intrecciata sulla pelle
forse è l'oasi di sogno dove il tempo non si compra
e il vestito no, non copre l'atto di vergogna, in quello sguardo dritto e alto
verso chi ci guarda senza scorgere l'affronto

In questa notte di lune morte, di meteore e di speranze
l'inventario della merce indossa il mio martirio, cicatrice chiamata donna
sull'orlo del mio cielo tatuato dai decenni, in quel vuoto appeso a un libro
insanguinato dal tuo seme

Non accetto non sopravvivo
a quel Dovere che pulisce le tue macchie, mi appartiene il colle e il mare
il riso, che mi libera dall'inganno dove il nome è libertà

indipendente stato, dove il dominio è rinnegato.



Patrizia Ensoli 24/08/2014 13:50| 5| 2889

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Sono molto molto, molto arrabbiata. Arrabbiata d'una rabbia fredda, lucida, razionale. Una rabbia che elimina ogni distacco, ogni indulgenza.
Cit: Oriana Fallaci.
»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Una poesia che trabocca nella ribellione e nello sconcerto di sapere e vedere che ancora in molti luoghi della terra, la donna è considerata merce di scambio o una macchina creatrice di figli che non deve conoscere emozioni di nessun genere, o peggio ancora, un oggetto di piacere sottomessa, senza cultura e senz'anima, pena la morte. Sentita nelle vene!»
Jade B (08/11/2015) Modifica questo commento

«"dove canto il mio tempo"
un'imprecazione con la voce soffocata dalla rabbia per questa guerra eterna
che lacera la dignità di questa donna sottomessa ad un spazio -tempo che non le appartiene e che pure vorrebbe e che intravede nella bellezza della sua essenza, nella bellezza del suo sguardo, quando il sorriso che la speranza dell'animo trasforma dal pianto, nell'intervallo che il male quasi beffardo concede."Dove canto il mio tempo"
Una solidale testimonianza di vero amore, un piccolo grande passaggio dove rifugiarsi sognando il proprio tempo.
Sempre incantato Patrizia- sempre»
Rosafio Giancarlo (26/08/2014) Modifica questo commento

«Parole efficaci che fanno emergere alla grande il pensiero ed il carattere dell'autrice, deciso e giusto, disimpegnato da tutto ciò che può frenare la sua voglia di sentirsi libera, auspicandolo anche per coloro che non lo sono.»
Club Scrivererita iacobone (25/08/2014) Modifica questo commento

«la rabbia e la determinazione di essere libertà e vita... grande emozione nel leggerti. Lirica veramente intensa...»
Antonella Dadone (24/08/2014) Modifica questo commento

«Mentre leggo questa poesia sono in riva al mare e gli spruzzi di salsedine generati dalle onde mosse sono la contestualita' del momento che si coglie in questa composizione poetica.»
Club ScrivereFrancesco Rossi (24/08/2014) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley brava PATRJ..intensissima toccante,compl.ciao. (rita damonte)

smiley La rabbia non fa bene...ma l'unica fonte che si ha (pier quirica tola)

smiley al momento per esprimere un'orrore... condivido (pier quirica tola)

smiley il pensiero versi da leggere rileggere, (pier quirica tola)

smiley versi che scorrono come acqua...! SF. (pier quirica tola)

smiley Forte... (Idalgo Visconti)

smiley ...rabbia e stile...brava... (Lia)

smiley sentita bella anche la citazione della grande (carla composto)

smiley Fallaci...opera (carla composto)

smiley di gran pregio conservo un bacio sentito (carla composto)

smiley La libertà è il bene più grande e nessun essere (Sara Acireale)

smiley umano può esserne privato. Molto, molto condivisa (Sara Acireale)

smiley Rabbia...ci sta tutta, sì! (Catia Dinoni)

smiley ottima, rabbia condivisa, ciaooo (Massimiliano Moresco)

smiley donns, poetessa forte e profondo è il tuo eloquio (Pulse)

smiley Sei forte!!!!Ciao (rita iacobone)

smiley con te sempre in una estrema ribellione (elena rapisa)

smiley Ridateci la vita. La libertà di esistere <3 (elena rapisa)

smiley condivido la rabbia, bellissime parole! (Fiammetta Campione)

smiley insuperabile ! condivido e mi complimento (astrofelia franca donà)

smiley Ammirata per l' "espressione" di questi versi! (Freawaru)

smiley Versi che penetrano il profondo, bellissima!!! (Gentiana Marika)

smiley cicatrice chiamata donna...che ingiustizia! (Carla Colombo)

smiley bravissima, Patrizia! (Rita Stanzione)

smiley mi associo a tanta rabbia e vorrei dire basta (emiliapoesie39)

smiley Profonda, amara e forte. Bravissima Patty! (alias Marina Pacifici)

smiley QUante donn (alias Marina Pacifici)

smiley Quante donne nel mondo sono ridotte in schiavitù.. (alias Marina Pacifici)

smiley Basta! Libere tutte! (alias Marina Pacifici)

smiley Versi forti e profondi... bravissima. (Salvatore Testa)

smiley bella e profonda. (Bruno Leopardi)

smiley molto molto molto bella (Medusina)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Donne
In- certezza
Come ogni giorno. Nessuno
Poi ti volti di nuovo, e sai piangere amore
Non ci siamo capiti, credo
Amore d'uomo
Lungo il fiume
Senza esagerare
Solitude
Cardini
Sui campi dei fiori
Freddo
Storie di donne
Traversata
Sopravvissuta
Invisibile (niqab)
Terrena
Eva
Profilo
Riflusso
Complici del silenzio
Bianca – neve
C'è un oltre, si chiama domani
Fiori d'acciaio
Dove canto il mio tempo
Profilo d'ombra
Per poco, per sempre
Rosa d'argento
Autoritratto
Movimento
Solo una donna
Gloria d'amore
Donna
La voce
Se canti cuore, ti sentiranno
Mani aperte
La mia musica
Il tuo marchio
Signora del vento
All'improvviso " Io "
Al di là dei cancelli
Io sono l'Attimo
Il girone della schiavitù
Viva
Ogni tanto
Cuor di rubino
Penombre
Stelle alpine
Donna divisa
Nike

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2016
Misericordiae L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale)
Un amore così grande La poesia e il Poeta (Impressioni)
Sospiro del pensiero La Terra, culla della vita (Natura) Terzo premio
Sopra al cielo Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2013
Orsa maggiore Oltre la porta (Riflessioni)
Ogni uomo La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale)) Secondo premio
Stendhal Tema libero
Premio Scrivere 2012
Nell'immortale fiore Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore) Primo premio
Girotondo Poesia a tema libero
La luna nel pozzo Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)

Patrizia Ensoli
 I suoi 17 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Tre rondini (13/09/2012)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
A piccoli passi (18/09/2015)

Una proposta:
 
Tre rondini (il ritorno) (14/09/2012)

Il racconto più letto:
 
Lo specchio antico (19/09/2013, 1556 letture)


 Le poesie di Patrizia Ensoli



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it